Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Lettera del Rinascimento Bolognese

Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda admin » 26 settembre 2008, 22:23

I Sindaci Guazzaloca e Cofferati ed il sistema partitico che li ha sostenuti non hanno già dato a Bologna quanto erano in grado di realizzare?
admin
Amministratore
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 25 settembre 2008, 10:14

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda fede976 » 4 ottobre 2008, 13:14

Secondo me si. Oltretutto ci serve un sindaco che conosca la città e che la viva. Non ce ne facciamo niente di un sindaco che quasi tutti i weekend scappa a Genova dal figlio e dalla sua compagna di venti anni più giovane...per forza poi che in tutti questi anni è sempre stato assente su tutti gli argomenti cittadini scottanti. :oops:
fede976
 
Messaggi: 380
Iscritto il: 4 ottobre 2008, 12:41

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda W Bologna! » 5 ottobre 2008, 13:44

Se i candidati tra cui scegliere saranno Cofferati e Guazzaloca non andrò a votare.
Hanno avuto anni per governare ma non hanno fatto quello che ci si aspettava da loro, entrambi bloccati da giunte ostili e incapaci di trovare gli argomenti per convincerle.
W Bologna!
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 4 ottobre 2008, 18:56

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda Betta1955 » 6 ottobre 2008, 9:06

Non sono d'accordo con voi. Credo che il Sindaco Cofferati abbia fatto un ottimo lavoro durante il suo mandato.
Se poi va a Genova tutti i fine settimana (sarà vero?) non mi importa. La figura del Sindaco-cittadino è ormai superata, la società attuale esige manager competenti che sappiano governare con modernità la città.
Guazzaloca è il vecchio, Cofferati è il nuovo. Per non parlare poi di Corticelli che è un ragazzino e non mi ispira nemmeno come responsabile di quartiere.
Diamo ancora fiducia a Cofferati e risultati non tarderanno.
IMHO
Betta1955
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 6 ottobre 2008, 8:56

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda spider » 6 ottobre 2008, 9:11

Sono d'accordo con Fede, un sindaco che non conosce Bologna, non vive Bologna, non ama Bologna non serve ai bolognesi...
per di più occupa una gran parte di Via Rialto per i suoi posti macchina sempre vuoti ( questa è arroganza! )

Quanto agli apparati ingessati, questo è stato verissimo per il periodo Guazzaloca, meno per ques'ultima amministrazione

credo che tutti i bolognesi desiderino un sindaco che ami la città e la desideri vivibile, pulita, accogliente

W Bologna
spider
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 6 ottobre 2008, 9:03

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda tribe21 » 9 ottobre 2008, 9:43

Se la forza di un sindaco fosse il suo ufficio stampa, Sergio Cofferati sarebbe il migliore. Purtroppo, per noi, i giornali pubblicano solo le sue "innovative" proposte (giuste o sbagliate che siano) e si "dimenticano" di verificare se poi vengano attuate o meno (es. baracche del Reno e lavavetri solo per citarne un paio). Infatti avete notato come persone di altre città d'Italia abbiano una percezione positiva del nostro sindaco?
Ma non si amministra una città a colpi di divieti, anche se questo è l'ultimo trend di molti sindaci italiani (cfr. articoli della stampa estera di quest'estate).
Pensiamo a quanto è stata innovativa Bologna in passato, es: negli anni '80 referendum sulla chiusura alle aute del centro storico (magari poi stendiamo un velo pietoso sui tempi e i modi della sua attuazione); internet con iperbole, Bologna 2000 (e qui stendiamo un ulteriore velo pietoso sull'incapacità delle amministrazioni, in primis di Guazzaloca e successivamente di Cofferati, di cogliere l'occasione per sviluppare iniziative culturali che avessero un seguito nel tempo. Non si è stati capaci di realizzare un solo grande evento nazionale con cadenza annuale nel tempo! Persino il festival della danza siamo riusciti a farci fregare dai riminesi, dai quali perlomeno sul turismo abbiamo molto da imparare!). Pertanto per poter ipotizzare un ritorno ai fasti e al "mito" di Bologna di un tempo, la strada da percorrere non è né con un supponente burocrate come Cofferati né con la bonaria e sterile bolognesità di Guazzaloca! Bologna ha bisogno di una progettualità che nessuno dei due è stato in grado di dare, a meno che non si voglia andare ancora avanti con giunte che, per contrasti politici, disfano ciò che la precedente amministrazione stava per attuare: un esempio su tutti il Metro.
Fabio
tribe21
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 6 ottobre 2008, 15:07

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda Paolo Trevisani » 9 ottobre 2008, 11:58

pare che Cofferati non si candidi più...
A questo punto Guazzaloca o ???
Paolo Trevisani
 
Messaggi: 418
Iscritto il: 29 settembre 2008, 8:24

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda Antò » 21 ottobre 2008, 14:07

Salve a tutti; io non sono un bolognese doc, ma uno che a Bologna oramai ci vive da qualche anno.
Mi sento pertanto di dire la mia sullo stato di salute della città..
Io non so a quale schieramento politico apparterrà il prossimo sindaco di Bologna, anche se sono più propenso a pensare che si tratterà di un personaggio proveniente dalle file della destra cittadina, ma una cosa che noto nella Bologna semplice e modesta è la voglia di isolamento, di chiudersi a riccio, di non voler sprecare il tempo a parlare..tanto si parla di niente.
Voglia di isolarsi dalla classe politica tutta (destra e/o sinistra consetitemi, oggi è uguale..differenza non c'è), perchè presumo abbia promesso e non mantenuto...Ma promesso cosa???Sicuramente più sicurezza, più tranquillità, più benessere, meno oneri a carico delle famiglie per il mantenimento della polis...Mantenuto????parlano i fatti.
Per questo credo che la maggior parte della cittadinanza sia delusa e si stia disamorando; Credo che i bolognesi oggi non amino Bologna perchè non si sentono lei amati.
Il nuovo sindaco dovrà far innamorare di nuovo i suoi cittadini, dovrà trasmettere passione, dovrà dar loro l'importanza che meritano e l'unicità che la storia ha dato loro nel passato.
i Bolognesi nel prossimo lustro vorranno essere orgogliosi di appartenere alla dotta e ghiotta Bologna..
Per questo credo che puniranno la classe politica che ha governato gli ultimi 5 anni.....
Antò
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 21 ottobre 2008, 10:54

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda tribe21 » 23 ottobre 2008, 0:19

Benissimo che Cofferati abbia rinunciato alla sua candidatura, ma malissimo che avesse già iniziato a farsi campagna elettorale con i nostri soldi per poi decidere, dopo un mese, di non candidarsi!
Visto che a sinistra hanno deciso di presentare un nuovo candidato, sarebbe il caso che anche il centrodestra (o se preferite l’opposizione al centrosinistra) si rinnovi e non torni sui suoi vecchi passi, ossia Guazzaloca! Quest’ultimo, oggi, ad alcuni sembrerà un buon sindaco ma solo perché colui che è venuto dopo è stato disastroso! Pertanto candidare Guazzaloca significherebbe un’incapacità di rinnovamento dell’attuale opposizione.
Bologna, un tempo, era un mito per la sua mentalità avanguardista, oggi è una città immobile capace solo di creare divieti, tasse e multe per riempire le casse Comunali!
tribe21
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 6 ottobre 2008, 15:07

Re: Discussione 3 (Cofferati e Guazzaloca)

Messaggioda pancho » 5 marzo 2009, 14:22

Ma Guazzaloca cosa fa x i Giovani? i suoi responsabili del settore giovanile hanno 70 anni!!! dove vuole andare!!!
mi sembra che Guazza rappresenti il VECCHIO in tutti i sensi!
Vecchio LUI vecchi i suoi sostenitori e vecchia la sua idea di BOLOGNA!!!
Cazzola e Delbono hanno ragione ho letto e scoperto questo forum leggendo le notizie di repubblica oggi!!
pancho
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 5 marzo 2009, 14:17

Prossimo

Torna a Lettera aperta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron